il progetto | i promotori | Carovana

 

Carovana
Dall’esperienza dell’Open Space technology – primo sbocco della ricerca partecipata, è nata l’Agenda politica di donne per una città desiderabile, e un’aggregazione mobile di donne che si è data nome Carovana.
Una Carovana è mobile, prevede sempre nuovi ingressi e uscite e ogni tanto si ferma in circolo a riflettere e decidere. Oggi, Carovana è impegnata in particolare su quattro progetti dell’Agenda, con gruppi aperti di donne che si incontrano e lavorano insieme: Il gruppo donne native/donne migranti; il gruppo che lavora sulla progettazione partecipata sta costruendo insieme ad altre realtà – gruppi, comitati associazioni, di donne e misti – un laboratorio di progettazione partecipata sull’area Hera nel Quartiere S. Vitale; il gruppo Bologna città di pace; il gruppo Lavoro/lavori:precarietà e condizioni di vita.
Per aggiornarti su tutti gli appuntamenti previsti puoi iscriverti alla lista di discussione o consultare la voce appuntamenti.

 



il progetto: Una città Desiderabile

Se la tua voce di donna contasse come cambierebbe la vita a Bologna?

Partendo da questa domanda, un gruppo di donne attive nella vita politica e sociale bolognese ha dato vita ad un progetto di ricerca partecipata che ha l’obiettivo di valorizzare le proposte e la creatività delle donne.
La ricerca-azione si rivolge alle donne di Bologna chiedendo loro di individuare visioni, immagini ed esempi di una “città desiderabile”, a partire dalle loro concrete esperienze nei quartieri, nei luoghi di lavoro e nella vita quotidiana. Una città in cui sentirsi fiere invece che mortificate e protagoniste della convivenza urbana invece che relegate in una dimensione ristretta e “privata”, in cui i conflitti, pur presenti, rappresentano occasioni di apprendimento reciproco e di valorizzazione delle idee di ciascuno.

 


 

i promotori

Progettazione: Elda Guerra e Raffaella Lamberti, Progetto Genere e Governance (GEG), Azione Ricerca Partecipata
Interviste: Alessandra Allegrini, Elena del Grosso, Teresa Ganzerla, Nera Gavina, Lalla Golfarelli, Elisabetta Perazzo, Giovanna Tabanelli, Laura Tartari, Gioia Virgilio, Paola Zappaterra, Anna Zoli
Conduzione Future Search: Lorenza Maluccelli e Alessandra Teatini -
Gruppo WWE, Maria Grazia Negrini
Consulenza e conduzione Open Space Technology: Avventura Urbana
Illustrazioni: Sabina Feroci
Foto e grafica - pubbliche relazioni: ComunicAttive
Staff Organizzativo: Elena Maggio, Emma Petitti, Patrizia Rampioni - GeG, Avventura Urbana

 

con il patrocinio del quartiere Savena