Quando le regole sono chiare, sono tante le donne che vincono.

Vogliamo che a dirigere l’italia ci siano sempre più donne

Direttivo

Presidente

Monica Cerutti

 

Vice presidenti

Maria Cristina Migliore

Ricercatrice sociologa presso un istituto di ricerca da oltre vent'anni. I suoi interessi di ricerca sono rivolti alla relazione tra tipi lavori, organizzazione del lavoro e possibilità di crescita dei sistemi di attività. Adotta interpretazioni basate sulle teorie socioculturali-storiche. Sta svolgendo un dottorato presso l'Università di Londra. Ha introdotto il femminile non marcato nella scrittura di un testo per studenti dell'università.

  Mariagrazia Pellerino

Avvocata penalista in Torino, presidente di Edisu Piemonte (ente regionale della Regione), già componente della Commissione regionale per le pari opportunità, impegnata nell’associazionismo femminile da anni, ha anche lavorato nell’associazionismo professionale forense e in quello sociale.

 Consigliere del Direttivo

 Consigliere del Direttivo

Cristina Bargero

 

Renata Bertolucci

 

Elena Bigotti

Avvocata civilista del Foro di Torino; componente dell'associazione Telefono rosa ove si occupa della difesa delle donne vittime di violenza domestica e di genere; presta la propria attività anche all'Università degli Studi di Torino nonché di Parma e al Politecnico di Torino come consigliera di fiducia per la tutela contro le discriminazioni, le molestie ed il mobbing sul luogo di lavoro.

Elena Chinaglia

 

Egle De Nuzzo

 

Luisa Franza

Laurea in Scienze Politiche indirizzo scienze sociali e Scienze Politiche Analisi e Valutazione dei sistemi complessi (economia). Controller. Lavora in Rai nell’ambito del Controllo di Gestione.

 Pierangela Mela

 

Dania Molinari

 

Piera Levi Montalcini

 

Elena Rosa

Pubblicitaria, si occupa di campagne di comunicazione etica e sociale e progetti di marketing responsabile per divulgare i principi delle pari opportunità contro i pregiudizi della comunicazione di massa. Ha realizzato la prima campagna nazionale tv e stampa a favore delle pari opportunità di genere: “La parità moltiplica le opportunità. Per tutti.”

 Katia Zapponi

 

 

Vogliamo che nessuna si senta più la sola, l’unica, l’eletta ... Vogliamo più democrazia e trasparenza nella selezione di chi si candida e chi ci governa