Convegno 25-26 febbraio

gradus1.gif
Scarica il programma del Convegno - file PDF

Progetto GRADUS.
Gender and Decision Making. Step and Stairs in Civic Society


TRASFORMAZIONI DELLA SOCIETA' CIVILE: COSA ACCADE ALLE DONNE?
NUOVE IDEE E NUOVI APPROCCI TRA SOCIETA', POLITICA E ECONOMIA

Changes in civil society: what about women?
New ideas and new approaches in society, politics and economy

Il video della conferenza
Adsl 56k

Venerdì 25 febbraio 2005: Aula Magna, Via Aldo Moro 30, Regione Emilia Romagna
Sabato 26 febbraio 2005: Aula Magna, S.Cristina, Piazzetta Giorgio Morandi 2


Sono promotori del progetto GRADUS: Associazione “Orlando”, Regione Emilia Romagna, Centro Documentazione Donna di Modena, Comitato Impresa Donna – CNA Emilia- Romagna, One North East, Engender, Women Into The Network, Oxfam – Gender Unit, Centre Regionale de Formation et de Documentation des Femmes de Bourgogne; Greek League of Women’s Rights, Red Ciudadanas de Europa.
Con il finanziamento dell'Unione Europea (Programma relativo alla strategia quadro comunitaria per la parità tra donne e uomini 2001-2005) e della Regione Emilia-Romagna (Assessorato Pari Opportunità).


A conclusione del progetto GRADUS (DG Employment and Social Affairs – Equal Opportunities) il convegno intende discutere i cambiamenti della società civile da un punto di vista di genere a partire dalle diverse prospettive della società, della politica e dell'economia. In particolare il progetto ha sondato l'emergere di nuove forme di organizzazioni della società civile in relazione alla sfera pubblica (economia, politica, welfare) in diversi settori come le istituzioni di secondo livello, le organizzazioni aziendali, il settore no-profit. Ha inoltre vagliato l'effetto delle trasformazioni in atto sulla collocazione delle donne e sul loro agire.

Programma

Venerdì 25 febbraio 2005 (Aula Magna, Via Aldo Moro 30, Regione Emilia Romagna)

Ore 9,00 Registrazione partecipanti
Ore 9,30 Apertura del convegno:
Elda Guerra, Associazione Orlando
Paola Bosi, Servizio Politiche per le Pari Opportunità, Regione Emilia Romagna
Ore 10,30 Condizioni di vita, lavoro salariato, insicurezza: una prospettiva femminista: Antonella Picchio, Dipartimento di economia politica, Università di Modena
Ore 11,00 Pausa Caffè
Ore 11,15 Women Organising Themselves - new political opportunities in the UK: Julia Lyford, One North East, Meryl Kenny e Elena Pollot, “Engender”
Ore 11,45 Prospettive di un welfare preferibile per una buona vita di donne e uomini: Silvia Bartolini, consigliera regionale
Ore 12,15 Il femminile delle imprese. Eccellenza e responsabilità: Lalla Golfarelli e Rossella Zagnoli, esperte di genere e di organizzazioni

Ore 12,45 Pranzo

Ore 14,30 – 16,00 Seminari
Ore 16,00 – 16,30 Pausa caffè
Ore 16,30 – 18,30 Seminari

Sabato 26 febbraio 2005 (Aula Magna, S.Cristina, Piazzetta Giorgio Morandi 2 )

Ore 9,30 Apertura dei lavori:
Paola Zappaterra, Associazione Orlando
Katia Zanotti, parlamentare
Ore 10,15 Conclusioni dei seminari
Ore10,45 Sotto-rappresentanza femminile ai vertici degli Istituti di II livello: una
banca dati di curricula eccellenti per facilitare il riequilibrio delle
nomine: Arianna Camporesi, Centro Documentazione Donna, Modena
Ore 11,15 -12,00 Conclusioni del convegno

Seminari

1)Le trasformazioni della società civile dalla prospettiva dell’economia sociale: e le donne?
Changes in civil society from the perspective of social economics: what about women?
Discussant: Sara Ongaro, antropologa

Vengono indagati approcci e modelli alternativi al modello liberista, alla logica di concorrenza e di competizione legata al profitto, nel contesto del cambiamento dei rapporti tra società civile e economia, e alla luce dell'importanza che acquista oggi la riproduzione sociale.

2) Le trasformazioni della società civile dalla prospettiva della politica: e le donne?
Changes in civil society from the perspective of politics: what about women?
Discussant: Nadia Urbinati, docente di teoria politica, Columbia University

Si esplora se le vecchie e le nuove forme organizzative della società civile, insieme alle forme miste tra pubblico e privato (istituzioni di secondo livello), possano oggi rappresentare contesti di accresciuta democrazia, di costruzione di consenso, di potere condiviso, in particolare nei rapporti tra i sessi.


3)Le trasformazioni della società civile dalla prospettiva delle politiche sociali: e le donne?
Changes in civil society from the perspective of social policies: what about women?
Disucussant: Valentina Longo, Dipartimento di Sociologia, Università di Padova

Si indagano approcci, proposte, azioni interessanti per ridurre la disuguaglianza, la povertà, gli squilibri a livello locale e globale, per favorire benessere e qualità di vita nel lavoro e nei servizi sociali, alla luce dei processi di privatizzazione oggi in atto a molteplici livelli della società.

4) Le trasformazioni della società civile dalla prospettiva dell’ imprenditorialità: e le donne?
Changes in civil society from the perspective of the enterprise: what about women?
Discussant: Lucilla Pieralli, imprenditrice e presidente del Comitato Impresa Donna CNA Emilia Romagna

Si esplorano approcci, esperienze, proposte e azioni interessanti per implementare il decision making nei percorsi di imprenditorialità e carriera femminili, tenendo conto del peso che hanno le responsabilità di cura e il benessere organizzativo per creare un’impresa responsabile.

Si confronteranno nei lavori seminariali:

Alessandra Allegrini
Associazione Orlando
Dinah Bennett
Women Into the Network
Giovanna Bo
Achtoons
Alessandra Bozzoli
Le Nove
Luisa Brunori
Università di Bologna, C.I.R.I.G.
Berta Cao Menendez
Red Cidudadanas de Europa/ Women Citizens of Europe Network (RCE)
Palma Costi
Ex amministratrice
Daniela Ferri
Cablocavi
Francesco Garibaldo
Istituto per il Lavoro
Maria Teresa Giacomazzi
MAG – Società Mutua per l’Autogestione
Anna Kontothanasi
Greek League for Women’s Rights
Maria Grazia Negrini
esperta in politiche di genere
Oxfam – Gender Unit
Patrizia Rampioni
Associazione Orlando
Assunta Serenari
Centro contro l’esclusione sociale-Camera del lavoro Bologna
Catherine Sicalidou
Centre Regionale de Formation et de Documentation des Femmes de Bourgogne

Recapiti per informazioni:
Giovanna Gozzi – Associazione “Orlando”
Alessandra Allegrini e Paola Zappaterra – Associazione “Orlando”, Progetto “Gradus”
TEL. 051 233863 (Associazione “Orlando”c/o Centro Documentazione Ricerca Iniziativa delle Donne)
e-mail: convegnogradus@women.it - www.women.it/gradus

Abstracts of Gradus promoters to the Conference
Banca Dati Curriculum
Conference 25th - 26th february 2005
Contribuiti dei promotori di Gradus alla Conferenza
Convegno 25-26 febbraio 2005
Gradus Partnership
Home
Links
SID (Social Inclusion Database)
Significant web sites on gender balance
Siti di riferimento sull'uguaglianza di genere





Powered by
Movable Type 2.64
Hosted by
Server Donne © 2004 -Info