Tutti gli articoli di Dona

IO DECIDO – si riparte il 9 settembre

Il Comitato IO DECIDO è nato a Bologna alcuni mesi fa per difendere l’autodeterminazione delle donne che scelgono di abortire.

da: www.femminismoruggente.it
da www. femminismoruggente.it

Se ne riparla
martedì 9 settembre, alle ore 21.00
alla Festa Provinciale de l’Unità di Bologna, presso lo stand 194 SPAZIO ALLE DONNE, con l’incontro
Salute, diritti sessuali e riproduttivi: non si torna indietro
con Luca Rizzo Nervo, Corrado Melega, Giovanni Fattorini, Katia Graziosi, Milena Schiavina, Silvia Chili
coordina Alice Lomonaco
Continua la lettura di IO DECIDO – si riparte il 9 settembre

Non solo ragù

settembre: tempo di Feste dell’Unità. Segnalo con piacere che, nonostante tutto (sia detto così, senza approfondire), resiste qualche dibattito con un contenuto : domani sera la nostra Irene Guadagnini parteciperà a questa interessante iniziativa:

SABATO 6 SETTEMBRE ore 21.00
Festa de l’Unità provinciale – Modena (Ponte Alto, Palaconad)

L’Europa contro la strage delle donne. L’Italia è pronta?

Maria Cecilia Guerra, senatrice Pd
Gabriella Alboresi, presidente Casa delle donne contro la violenza onlus Modena
Alessandro De Rosa, psicologo – Ldv,
Centro di accompagnamento al cambiamento per uomini – Ausl Modena
Roberta Agostini, coordinatrice nazionale Conferenza delle Democratiche
Daniela Depietri, assessora Politiche sociali Comune di Carpi
Grazia Baracchi, presidente Conferenza provinciale delle elette

Conduce Stefano Ferrari, giornalista Letture a cura di Irene Guadagnini

Continua la lettura di Non solo ragù

IO DECIDO – rassegna stampa minima

http://www.radiocittadelcapo.it/archives/presidi-anti-aborto-141946/

http://womenareurope.wordpress.com/2014/07/01/il-coordinamento-io-decido-2014-di-bologna-oggi-in-piazza-no-alle-pressioni-psicologiche-su-chi-decide-di-abortire-no-alle-pressioni-esterne-e-interne-agli-ospedali-rispetto-della-laicita-dei-beni/

http://bologna.repubblica.it/dettaglio-news/-/4517221 Continua la lettura di IO DECIDO – rassegna stampa minima

Care amiche, cari amici, siamo un gruppo di donne con un nome un po’ romantico, ma abbiamo propositi molto agguerriti. Il nostro gruppo, nato a Bologna ma con un piede in varie altre città, esiste da alcuni anni e ora vorrebbe prendere parola sul web. Siamo femministe, siamo giovani ma non giovanissime, abbiamo in comune interessi e competenze che spaziano soprattutto nel mondo della cultura, dell’informazione, della comunicazione. È in questi ambiti che agiamo maggiormente e probabilmente partiremo da qui a scrivere. Ma non è detto. Come vedete il sito è in lenta costruzione, ma ci lavoriamo un po’ tutti i giorni e speriamo di essere più “piantate” (la metafora botanica è sfuggita involontariamente, ma sta bene con il nostro nome) e più assidue. Saremo felici di scambiarci testi e collegamenti con le tante sorelle del web. Quindi se qualcuna vuole scriverci, utilizzando la modalità “commento” può già farlo. A presto!

194, una legge a rischio?

Rilanciamo questo video apparso su  Converso, rivista on line a cura di giornalisti e video maker indipendenti modenesi, che parla della legge 194 e della sua violazione.  (RR)

“Storie tra Emilia, Lazio e Lombardia di soprusi e violazioni quotidiane nell’applicazione della 194, la legge sull’interruzione volontaria della gravidanza. Una legge che ha generato fin dalla sua approvazione contrapposizioni feroci. Su una sola cosa sono tutti d’accordo: in Italia chi fa figli non gode di alcun sostegno. Un reportage in collaborazione con Q Code Magazine”

di Giulia Bondi, Anna Ferri, Davide Lombardi, Isabella Colucci, Antonio Tomeo