Se vuoi firmare e far firmare altre, altri invia un e-mail a tildafem@iol.it e ti verrà inviato il documento con il modulo per la raccolta.
L'appello non ha scadenza e andrà avanti finchè ci sarà Tilda Fem.
Manuela Vigorita, Gianna Mazzini, Donatella Pavone, Giovanna Galletti, Francesca Pellegrini, Marina Marrazzi, Ilaria Dragoni

 

 

 

LA PACE DELLA DIFFERENZA

Raccolta di firme per contare i "no" delle donne alla guerra.

 

Massacri, stupri etnici, deportazioni e bombardamenti.

I "no" di miliardi di donne alla guerra non hanno mai contato. Perché lo sgomento, il senso di impotenza vissuti in solitudine non sono mai riusciti a produrre civiltà.

Tilda Fem è un'associazione nata con lo scopo di promuovere in ogni forma possibile l'esperienza e la cultura delle donne. In questo momento grave sente l'urgenza di agire, di trovare parole che facciano contare quei "no". Parole che vengano da chi la vita, la crea, la nutre, la cresce.

La parola di noi "femmine" in questo momento "può". Può ricordare il valore di una singola vita. Perché ogni donna sa quanto costa. Quanto costa portarla dentro di sé, partorirla, lasciarla uscire dal proprio corpo. Sa il dolore e la gioia della nascita. Non importa se ha deciso di avere figli o no, se è giovane o vecchia. É un sapere iscritto nel suo corpo e nei suoi pensieri. Per questo ogni guerra è innanzitutto subita dalle donne, perché annienta quanto il loro corpo e la loro esperienza sanno creare: la vita.

Finché la cultura continuerà a costruirsi autonomamente dal sapere delle donne, le guerre non finiranno mai. Il potere di far nascere deve diventare un sapere capace di produrre una cultura che ponga il valore di una singola vita al di sopra di ogni altro.

Per questo chiediamo a ciascuna di firmare. Perché l'autorità femminile abbia, da questo momento in poi, peso e parola in ogni occasione in cui si decide della vita di uomini e donne, che prima di essere serbi e serbe, kossovari e kossovare italiani e italiane, sono "messi e messe al mondo", sono il dono che una donna ha fatto a sé e agli altri.

É ora che tutte iniziamo a farci garanti non solo della nascita ma anche della vita.

Roma, aprile 1999

 

 

 

Se vuoi firmare e far firmare altre,altri invia un e-mail a tildafem@iol.it e ti verrà inviato il documento con il modulo per la raccolta.

 

Tilda Fem, sede legale Via Rosselli 2, Carrara, 53100